About

Ivana Girotto assapora sin da piccola il senso per la qualità. Nipote di una première, impara dalla nonna che la qualità si tocca, solo poi si guarda, questo la porta a fare della manualità e della ricerca i suoi giochi preferiti.

Nel tempo accumula un archivio enorme di materiali Vintage per la creazione di bijoux e nel 2005 trasforma la sua passione in una vera attività. Il mercato del Vintage, gli Stilisti e i produttori di bigiotteria diventano i suoi canali distributivi, ma non avendo per nulla perso la sua voglia di creare ed avendo a disposizione campionari fantastici, intraprende anche la strada del Remake.

Il 2011 è per Ivana l’anno del cambiamento, decide di aprire una finestra diretta sul mondo della Moda, partecipa ad eventi del settore e qui ancora una volta in piu’ capisce quanto il Vintage sia entrato di prepotenza anche in questo ambito, scopre che non sono solo l’apparenza ed il luccichio a contare, ma sempre piu’ la qualita’ dei materiali viene percepita come valore reale anche nell’accessorio.

Oltre a riprodurre fedelmente, sia nei materiali che nelle forme, bijoux degli anni ’50, ’60, ’70 e ’80, Ivana “gioca” con le sue perline e da questi giochi nascono oggetti che vogliono far divertire anche le donne che li porteranno.

“I miei bijoux  sono duttili, intercambiabili, nascono come vere parure ma si possono indossare anche smontandole e rimontandole a piacere”.

“Un mazzo di perle da 24 fili , così come tutte le mie creazioni, devono poter rendere prezioso anche un look basic t-shirt e jeans”.

Ivana è un’istintiva: non progetta, non disegna, crea direttamente. Ogni pezzo prodotto è limited edition e quasi mai identico uno all’altro, spesso addirittura pezzi unici.